WP4 Conoscere la fragilità a livello individuale

Conoscere la fragilità a livello individuale

L'obiettivo principale del WP4 "Conoscere la fragilità a livello individuale" è quello di stabilire e standardizzare la definizione di fragilità in qualità di entità clinica unica a livello individuale nei diversi contesti di assistenza, sviluppando una metodologia comune per definire, individuare e diagnosticare questa patologia, al fine di identificare gli adulti più vulnerabili.
Inoltre, il WP4 valuterà l'associazione tra malattie croniche (CD) e fragilità. Queste definizioni, infatti, spesso vengono utilizzate in maniera intercambiabile per riferirsi alle persone anziane vulnerabili. Tuttavia, si tratta di entità cliniche ben distinte che si verificano frequentemente e hanno importanti conseguenze.
È necessario fare una distinzione tra le due condizioni, poiché la fragilità rappresenta il miglior indicatore di possibili funzioni compromesse, e pertanto della buona o scarsa qualità di vita futura.

I compiti del team per il WP4 includono:
- Definire la fragilità analizzando a) la letteratura scientifica (basandosi su precedenti lavori e risultati ottenuti dall’EIP AHA e su progetti correlati finanziati dall'UE; b) iniziative in corso incentrate sulla fragilità negli Stati membri partecipanti;
- esaminare gli attuali strumenti diagnostici e di screening per la fragilità, sulla base della letteratura esistente e dei risultati del lavoro dell’EIP AHA;
- individuare gli aspetti clinici della fragilità, per valutare i pattern di multimorbilità e le loro interazioni nello sviluppo e nella progressione della fragilità;
- valutare l'impatto della fragilità nell'esito delle malattie croniche e dei contesti di assistenza a lungo termine;
I risultati del WP4 verranno discussi in una riunione del Comitato di esperti (EP), con lo scopo di trarre le dovute conclusioni e perfezionare i contenuti. A seguito delle considerazioni del Comitato di esperti, verrà portato a termine uno stato dell’arte (SoAR) sul grado di conoscenza della fragilità a livello individuale, inclusa una definizione di fragilità; inoltre, verrà ultimato un contesto preliminare negli Stati membri partecipanti. Successivamente, il SoAR verrà integrato al documento finale dell’Approccio preventivo alla fragilità (FPA).

 

WP4 Leader: Università Cattolica del Sacro Cuore

WP4 co-leader: Narodowy Instytut Geriatrii Reumatologii i Rehabilitacji Im.Prof.Dr Hab. Med. Eleonory Reicher